salta al contenuto

Dirigente amministrativo

Pagina aggiornata al 17/01/2024

N.N.

Sede: Palazzo di Giustizia, viale A. Guidoni 61

Ubicazione ufficio: blocco C, piano 2, stanza II-C34 - stanza dedicata, attualmente libera in quanto posto vacante

Telefono: segreteria 055-799.6725

Materie ed attività di competenza

ATTUALMENTE MANCA IL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO PRESSO L'UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE. LE FUNZIONI DI DIRIGENTE AMMINISTRATIVO SONO SVOLTE DAL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE 

DECRETO LEGISLATIVO 25 luglio 2006, n. 240
Individuazione delle competenze dei magistrati capi e dei dirigenti amministrativi degli uffici giudiziari nonché decentramento su base regionale di talune competenze del Ministero della giustizia, a norma degli articoli 1, comma 1, lettera a), e 2, comma 1, lettere s) e t) e 12, della legge 25 luglio 2005, n. 150.

Art. 2
Gestione delle risorse umane

  1. Il dirigente amministrativo preposto all'ufficio giudiziario e' responsabile della gestione del personale amministrativo, da attuare in coerenza con gli indirizzi del magistrato capo dell'ufficio e con il programma annuale delle attività di cui all'articolo 4.
  2. Il dirigente di cui al comma 1 adotta i provvedimenti disciplinari previsti dall'articolo 55, comma 4, terzo periodo, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Il dirigente è competente, inoltre, ad adottare atti che impegnano l’amministrazione verso l’esterno, tra i quali quelli che determinano oneri di spesa nei limiti che verranno individuati dal provvedimento di assegnazione delle risorse.
Infine è funzionario delegato per i pagamenti delle spese di giustizia.